Opale

opale-gemma-gemma di colore-colored stone-opal-opala

Opale, se ti rompi non vale.

Gli scrittori hanno paragonato gli Opali a vulcani, a galassie e a fuochi d’artificio.
Coloro che lo ammiravano gli hanno dato nomi poetici quali Pandora, Imperatrice e Luce del mondo.
Questa Gemma, che mediamente ha un valore commerciale, nei suoi esemplari più belli non ha nulla da invidiare alle Big Three (Smeraldo, Rubino e Zaffiro).

La maggior parte dei depositi di Opali si sono formati dai 15 ai 30 milioni di anni fa, tranne quelli australiani di Mintabie che risalgono a 400 milioni di anni fa.

Se da un lato gli Opali affascinano le menti con il loro gioco di colori, d’altro lato gli Opali sono Gemme dalla bassa stabilità e dalla bassa resistenza, infatti si fratturano internamente non appena perdono parte del liquido internamente contenuto.

Il fascino della sua formazione

Gli Opali preziosi si formano in aree desertiche con forti precipitazioni stagionali e con rocce ricche di Silicio. Durante l’inverno forti piogge alzano la falda acquifera e trasportano il Silicio in basso attraverso le rocce. Questa soluzione di Silicio va a riempire le fratture delle rocce sotto la falda acquifera cosicché in estate, il clima secco permette alla falda acquifera di ritirarsi verso il basso. Non appena l’acqua evapora, deposita il Silicio lì sul posto, formando così l’Opale. Tutto questo processo richiede milioni di anni. Nonostante l’evaporazione, l’Opale mediamente ritiene dal 3 al 10% di liquido, in alcuni casi rari anche il 20%.

fascia-opale-mintabie-play of color-opale play color-opale play of color-opale gemma-opale pietra

opale-opale australian-australian opal-opal de australia-mintabie-opale australia-opale australiano

Opali preziosi ed Opali comuni

Ci sono due categorie di Opali: preziosi e comuni. Gli Opali preziosi mostrano il Play of Color, quelli comuni non lo mostrano. Gli Opali non hanno una struttura cristallina, infatti con un microscopio ad elettroni che arriva a 30.000 ingrandimenti, sono state scoperte dentro di essi miliardi di sfere di Silicio, disposte assieme come arance nelle cassette. Negli Opali comuni le sfere di Silicio sono disposte a caso, mentre in quelli preziosi sono disposte in un reticolo regolare e rettangolare.

Quanti opali esistono ?

Esistono davvero svariate varietà di Opale ma solo pochi sono da considerarsi da gioielleria, qui di seguito ricordiamo i più famosi: Opale nero o Black Opal, Opale bianco o White Opal, Opale di cristallo o Crystal Opal, Opale d’acqua o Water Opal ed Opale di fuoco o Fire Opal. D’altro canto esistono vari Opali Sintetici, tra i quali il più famoso è senz’altro il Gilson.

opale-opal-play-of-color-opale gemma colore-opale gemma preziosa-gemma opale


opale-gemmologia-gemology-play of color-gemmologico genovese-istituto gemmologico genovese